Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Ruolo periti ed esperti

A CHI SERVE - COME OPERA

Riferimenti normativi :
(D.M. 29.12.1979, e successive modifiche e integrazioni - D. Lgs 26.03.2010, n. 59,modificato dal D. Lgs 06.08.2012, in vigore dal 14.09.2012)

E' Perito ed esperto colui che, esercitando pubblicamente un'arte o una professione, è competente ad emettere un ponderato giudizio per accertare un fatto, stimare il valore o l'entità di una cosa.

L'iscrizione nel ruolo non è obbligatoria; non è abilitante all'esercizio dell'attività, ma ha la funzione di pubblicità conoscitiva a favore degli utenti.

Il Ruolo è pubblico e l'elenco dei Periti ed Esperti è pubblicato sul sito camerale

Il Ruolo è costituito infatti da un elenco di persone che, nel corso degli studi e delle attività professionali svolte, hanno acquisito un' approfondita conoscenza in uno o più campi e sono pertanto in grado di effettuare perizie su commissione.
Il ruolo è distinto in categorie e sub-categorie in relazione alle singole attività economiche di produzione e di servizi che si svolgono nella Provincia.

Si precisa che ai sensi dell'art. 2 del Regolamento " I Periti ed Esperti, iscritti nel Ruolo, esplicano funzioni di carattere prevalentemente pratico, con esclusione, di quelle attività professionali per le quali sussistono albi regolati da apposite disposizioni

REQUISITI PER L'ISCRIZIONE

L'aspirante all'iscrizione deve presentare domanda alla Camera di Commercio utilizzando modellodi iscrizione PE indicato a fondo pagina e dimostrare di possedere:

  1. requisiti personali: aver compiuto 21 anni di età;
  2. requisiti morali:
    • non essere stato dichiarato fallito, non essere stato condannato per delitti contro la pubblica amministrazione, l'amministrazione della giustizia, l'ordine pubblico, la fede pubblica, l'economia pubblica, l'industria, il commercio, ovvero per delitto di omicidio volontario, furto, rapina, estorsione, truffa, appropriazione indebita, ricettazione e per ogni altro delitto non colposo per il quale la legge commini la pena della reclusione non inferiore nel minimo a due anni o, nel massimo, a cinque anni, salvo che non sia intervenuta la riabilitazione.
    • Non essere sottoposto a misure di prevenzione contro la delinquenza mafiosa
  3. Requisiti professionali: è richiesta una provata esperienza per le funzioni di perito ed esperto nelle categorie per le quali si chiede l'iscrizione.

Spetta al richiedente la valutazione e la scelta dei documenti a dimostrazione della propria capacità ; i documenti da allegare sono riportati solo a titolo indicativo:

  • un curriculum vitae;
  • titoli di studio, attestati di corsi professionali, pubblicazioni, lavori eseguiti, dichiarazioni di servizio,referenze rilasciate da privati, Enti pubblici o imprese, fatture...).

La Camera di Commercio, nel caso ritenga, a suo insindacabile giudizio, che i titoli e i documenti esibiti non siano sufficienti a comprovare l'idoneità dell'aspirante all'esercizio di perito ed esperto, ha facoltà di sottoporre il candidato a un colloquio.

L'iscrizione nel Ruolo è disposta dalla Camera di Commercio; il Dirigente del settore provvede all'iscrizione, entro 90 giorni dalla data di presentazione della domanda, al termine dell'istruttoria e degli accertamenti disposti dall'Ufficio.
Avverso le decisioni della Camera di Commercio è ammesso ricorso nel termine di trenta giorni dalla notificazione delle decisioni stesse al Ministero dello Sviluppo Economico.


 

Il modello di richiesta di iscrizione deve essere completato con

  • n. 1 : marca da bollo da Euro 16
  • versamento di € 31,00 per diritti di segreteria
    effettuato con
    - bonifico bancario sul conto corrente bancario intestato a CCIAA di Cremona
    c/o Banca Popolare di Sondrio Succursale di Cremona, via Dante 149/ a
    codice IBAN : IT 42 C 05696 11400000003480X23 causale : iscrizione RUOLO PE o
    - in contanti, direttamente agli sportelli della Camera di Commercio

CANCELLAZIONE

La cancellazione dal ruolo può avvenire per uno dei seguenti motivi:

  • quando si verifichi una delle condizioni che impediscono il mantenimento dell'iscrizione nel ruolo;
  • quando l'iscritto, senza giustificato motivo, abbia rifiutato la nomina per perizie ordinate dall'autorità giudiziaria o amministrativa;
  • quando l'iscritto nell'esercizio delle funzioni di perito-esperto, abbia dato prova di grave negligenza o abbia compromesso la propria reputazione;
  • quando il perito abbia effettuato perizie in materie non comprese nelle categorie e sub-categorie per le quali è iscritto senza aver chiesto ed ottenuto preventiva autorizzazione dalla Camera di commercio;
  • su richiesta dell'interessato

La Camera di Commercio provvede ogni quattro anni alla revisione generale del Ruolo

 


 

Scarica il modulo di iscrizione al Ruolo dei Periti ed Esperti (Formato pdf - 41 kB)

Scarica l'elenco delle categorie approvate dalla Camera di Commercio di Cremona (Formato pdf - 280 kB)

Scarica l'elenco iscritti in ordine alfabetico (Formato pdf - 41 kB)

Scarica l'elenco dei nominativi dei periti traduttori (Formato pdf - 46 kB)