Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Workshop per le imprese del settore agroalimentare - L’ETICHETTA NUTRIZIONALE OBBLIGATORIA

Quasi 50 imprese del settore agroalimentare del territorio cremonese hanno partecipato al worshop “L’etichetta Nutrizionale Obbligatoria” che si è tenuto questo pomeriggio presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Cremona in collaborazione con la Camera di Commercio di Cremona e che ha visto l’intervento del dott. Giovanni Di Falco, Food Managing Director Intertek Fit-Italia.

“Legame con il territorio vuol dire anche fornire servizi che vanno al di là della didattica e delle ricerca e cercano di aiutare il sistema produttivo locale – sottolinea il preside della facoltà di Scienze agrarie alimentari e ambientali della Cattolica prof. Lorenzo Morelli. - Chi produce alimenti deve far fronte anche a cambiamenti normativi importanti, come quello delle informazioni che vanno riportate in etichetta, cosa che sembra banale, ma che in realtà pone una serie di problemi agli operatori. E’ per questo che, in collaborazione con CCIAA, organizziamo da anni questo tipo di incontri di aggiornamento che riscuotono un grande successo, segno del bisogno che c’è di quel tipo di informazione e aggiornamento che può fornire una struttura universitaria”.

"La proficua collaborazione in atto con l’Università Cattolica, che ha portato in questi anni a realizzare numerose iniziative formative e laboratori che hanno coinvolto quasi 350 imprese del settore alimentare, - commenta il presidente della Camera di Commercio Gian Domenico Auricchio -  –conferma che l’alleanza fra mondo della ricerca, alta formazione e mondo produttivo è fondamentale in un’ottica di marketing e di competitività del settore.”

Obiettivo dell’incontro “supportare le aziende ad affrontare un aspetto per il quale oggi prevale la necessità di adempimento legale, ma che in realtà riveste una grande importanza anche da un punto di vista commerciale” ha sottolineato il dott. De Falco. “Sulla gestione della informazione nutrizionale in Italia non c'è ancora una grande esperienza né uno storico che invece è presente in altri paesi ai quali si farà riferimento per fornire esempi di applicazione pratica."

Al fine di fornire un supporto concreto nell'intervento è stato presentato il quadro legislativo e sono stati approfonditi gli effetti del Regolamento 1169/11 sulla filiera agroalimentare e le modalità di adempimento degli ultimi adeguamenti relativi alla informazione nutrizionale

E stato poi affrontato l'aspetto commerciale sia riferito alle tendenze del consumatore che alle esigenze della Grande Distribuzione, attore molto coinvolto nella informazione nutrizionale soprattutto sul Private Label anche in base alle recenti evoluzioni legislative. “Considerati gli aspetti legali e commerciali si è affrontata la parte più pratica ovvero come fare a garantire una informazione corretta per tutelare il consumatore ed evitare di incorrere in sanzioni legali e commerciali.” ha concluso Di Falco Al fine di rendere più chiare ed evidenti le possibili soluzioni , sono stati presentati casi pratici derivanti da esperienze fatte in paesi nei quali sia per legislazione nazionale precedente che per cultura commerciale consolidata , l'informazione nutrizionale ha sempre rappresentato un aspetto considerato e gestito con molta attenzione.


Impostazioni dei Cookies

Questo sito utilizza cookie tecnici e, solo previo Suo consenso, cookie di Google Analytics per produrre statistiche aggregate sull'utilizzo del sito. I dati analitici non sono anonimizzati, possono consentire la profilazione di terza parte e comportano un trasferimento di dati all’estero, anche in Paesi non appartenenti allo Spazio Economico Europeo (SEE), come gli Stati Uniti d’America.

Per accettare tutti i cookie, clicchi su "Accetta tutti i cookies". Per proseguire la navigazione senza abilitare i cookie di profilazione clicchi sul tasto «X». Può gestire le sue preferenze sui cookie in ogni momento riaprendo il banner con l'apposito pulsante "Impostazioni cookie".

Per vedere la Cookie Policy completa, clicchi Maggiori informazioni.


Conferma la tua scelta
Accetta tutti i cookies
X