Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Bando per l’innovazione del terziario

Cosa finanzia
Il bando è finalizzato allo sviluppo di progetti di investimento innovativi per l'acquisto e l'implementazione di servizi, soluzioni e tecnologie volti a favorire una complessiva maggiore efficienza e competitività del sistema economico lombardo in vista di Expo 2015.

Beneficiari
Micro, Piccole e Medie imprese con sede legale e/o operativa nelle province di Brescia, Cremona, Lecco, Milano, Monza e Brianza e Varese che operano nel terziario (si veda art. 3 lett. i) del bando)

Budget
Euro 1.828.450 complessivi a carico di Regione Lombardia per euro 1.071.850,00 ed euro 756.600,00 a carico delle Camere di Commercio.
Il fondo provinciale ammonta ad euro 70.400,00.

Misure di intervento
Il bando finanzia i seguenti ambiti di intervento:


1. Extended enterprise

  • soluzioni e sistemi digitali a supporto dei processi logistici e di filiera e a garanzia della tracciabilità ed originalità dei prodotti;
  • soluzioni e sistemi digitali innovativi per il punto vendita e la promozione di prodotti e servizi;

2. Sistemi di pagamento elettronico e "Mobile"

  • soluzioni e sistemi digitali a supporto del processo di accettazione di un pagamento elettronico;
  • sistemi che abilitano l'utente a effettuare pagamenti di natura elettronica anche attraverso telefono cellulare;

3. Impatto ambientale ed energetico:

  • sistemi di gestione dei flussi logistici per l'ottimizzazione dei percorsi e la riduzione di tempi, percorrenze, ed emissioni delle attività di consegna effettuate su gomma, con particolare attenzione alla gestione del trasporto merci di prodotti agroalimentari (ottimizzazione consegne e mantenimento della catena del freddo);
  • introduzioni di cargo bike (biciclette da carico) per la consegna di merci;
  • sistemi per la riduzione della produzione di rifiuti e per il miglioramento del sistema di raccolta;
  • sistemi per il miglioramento della catena di approvvigionamento di prodotti utili allo svolgimento della attività dell'impresa;
  • sistemi per la misurazione puntuale dei consumi energetici ed idrici a fini di monitoraggio e controllo e per l'implementazione di azioni correttive volte al miglioramento dell'efficienza energetica degli impianti e delle strutture dell'impresa ed alla riduzione degli sprechi.

Entità del contributo
Il contributo sarà erogato a fondo perduto in un'unica soluzione alla conclusione del progetto che deve ammontare al minimo ad euro 20.000.
Il contributo è concesso nella misura del 40% delle spese effettivamente sostenute con un limite massimo di euro 25.000.

Presentazione delle domande
Ogni impresa può inoltrare una sola domanda di contributo relativa alla sede legale o alla sede operativa, purché la sede per cui viene fatta domanda sia in una delle province ammissibili (Brescia, Cremona, Lecco, Milano, Monza e Brianza, Varese) e sia quella in cui viene effettuato l'investimento.
Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 12.00 del 20 maggio 2014 fino alle ore 16.00 del 26 giugno 2014.
Le imprese dovranno presentare la domanda di contributo esclusivamente in forma telematica, accedendo al portale www.bandimpreselombarde.it.

Informazioni on-line
Scarica il Bando per l'innovazione del terziario (formato pdf - 132 kB)
Accesso a www.bandimpreselombarde.it